Cerca
Close this search box.

La tensione nel Mar Rosso rende più “amaro” il caffè

La crisi nel Canale di Suez ha fatto impennare i costi di trasporto della merce, limitando gli approvvigionamenti della materia prima presso i porti europei. Per i torrefattori sarà inevitabile ritoccare i listini al Vending   L’inizio di 2024 è stato caratterizzato da crescenti tensioni nel Mar Rosso, conseguenza della guerra in atto tra Israele […]

Materie prime: per l’Europa un inverno “al caldo”

GAS: NESSUN PERICOLO PER L’EUROPA L’Europa, tra ottobre e metà novembre, è stata caratterizzata da un clima mite che ha consentito ai siti di stoccaggio di accumulare una eccezionale quantità di gas naturale: un volume – secondo gli analisti – così elevato da annullare qualsiasi timore in merito a una possibile nuova crisi di approvvigionamento. […]

Forti tensioni sul mercato di cacao e zucchero. Il caffè vittima del meteo

Il cambiamento climatico rischia di sconvolgere gli assetti futuri delle commodities a danno sia dei produttori all’origine, sia delle aziende e delle società commerciali acquirenti della materia prima a cura di Gabriele Picello – redattore capo per Commodities Trading CACAO: IN CADUTA LIBERALE CONSEGNE AI TERMINAL I prezzi del cacao sono protagonisti di un rally […]

Mercato del caffè in fibrillazione: cosa accadrà nella prossima stagione

Analizziamo le stime di Rabobank sulla nuova stagione in arrivo da ottobre. Se e come ne risentiranno le quotazioni in Borsa   Parlando di caffè, la stagione 2022-2023 è ormai prossima al termine e nel mese di ottobre prenderà il via quella 2023-2024. Come sempre accade in questi casi, gli analisti iniziano a formulare previsioni […]

Caro caffè: le torrefazioni non escludono aumenti

Dopo un inizio anno con quotazioni al ribasso, l’impennata dei prezzi della materia prima spinge molte aziende a considerare inevitabili gli aumenti dei listini già dall’estate. Resta forte l’incidenza dei costi delle utenze. Stabile la domanda di caffè da parte dei gestori della Distribuzione Automatica a cura di Gabriele Picello – redattore capo per Commodities […]

Materie prime: il rally del caffè allerta i mercati

Forti le tensioni anche per lo zucchero. Aumentano i prezzi del cacao a cura di Gabriele Picello – redattore capo per Commodities Trading CAFFÈ ROBUSTA: PREZZI ALLE STELLE Come si evince dall’osservazione del grafico a seguire, i prezzi del Robusta si presentano a livelli elevati a ridosso dei 2630 $/ton e l’osservazione dell’evoluzione delle quotazioni […]

Materie prime: la tregua dopo la tempesta perfetta

Ma l’Arera non esclude un ritorno di fiamma in Italia dei prezzi dell’energia a partire da fine anno. Caffè: stime in aumento per la produzione brasiliana   a cura di Gabriele Picello – redattore capo per Commodities Trading   GAS NATURALE: IN UE ABBATTUTO IL CONSUMO INVERNALE I Paesi dell’Unione Europea hanno ridotto drasticamente il […]

Materie prime: in calo petrolio e gas, pressione su zucchero e latte

Le aziende italiane lattiero-casearie sono pronte ad allinearsi al mutare delle abitudini dei consumatori e ad affrontare il problema degli sprechi e dell’aumento dei prezzi legato alla siccità e all’inflazione. La soluzione potrebbe essere quella di abbandonare il latte fresco a favore del prodotto pastorizzato con scadenza a 10 giorni   a cura di Gabriele […]

Materie prime: la crisi energica molla la presa?

Scendono i prezzi di gas e petrolio. Caffè: si attende un raccolto corposo in Brasile. Sulle commodities agricole è sempre più impattante l’effetto meteo a cura di Gabriele Picello – redattore capo per Commodities Trading   RICHIESTA DI GAS IN EUROPA IN FORTE CALO In linea con le attese, i dati relativi al periodo compreso […]

Calano i prezzi di gas e caffè: quanto durerà?

  a cura di Gabriele Picello – redattore capo per Commodities Trading IN EUROPA GAS NATURALE IN FORTE CALO Da fine settembre i prezzi del gas naturale si presentano in calo sulla piazza europea. Ciò è dovuto a un mix di fattori che ha comportato addirittura uno scivolone in territorio negativo dei prezzi spot. Una […]

Il Vending è resiliente: la filiera di settore tra incertezze e ottimismo

Viaggio di “Vending Magazine” tra produttori di caffè, solubili e zucchero e imprese di gestione. Al nostro questionario hanno risposto una decina di aziende leader di mercato. L’aumento generale delle materie prime è stato nell’ordine del 70-80%. I torrefattori costretti a ritoccare i listini ai gestori fino al +40%. È l’ora delle scelte forti: preservare la redditività e abbandonare i clienti improduttivi

Filiera del caffè: un 2021 indimenticabile

L’analisi di HostMilano (fonte Export Planning) ha regalato uno sguardo globale sui trend del caffè, mercato che è pronto a raggiungere nel 2025 un giro d’affari da 43 miliardi di Euro

Nicola Centra (Forno Damiani): “Sosteniamo con fiducia la ripresa del Vending”

Il Direttore Generale dello storico produttore romano di snack per il Vending analizza il mercato delle materie visto con gli occhi dell’industria. “Siamo di fronte a un contesto macroeconomico instabile, ma nessun prodotto o ricetta verranno modificati dalla nostra azienda. Siamo dalla parte dei gestori: gli aumenti di prezzo calmierati per non incidere sui consumi al distributore automatico”

Michele Marsiglia (FederPetroli): “In Italia rischio stagflazione”

Se a breve rientreranno sul mercato del petrolio Iran e Venezuela, senza sanzioni, inizierà una vera “battaglia” dei prezzi sia del greggio che alla pompa di benzina. Gas Naturale Europeo: bene l’accordo con gli Stati Uniti, ma non basta per l’indipendenza da Mosca. Il caffè in preda a paurose oscillazioni

Materie prime: Preoccupa il prezzo del caffè

Nessuna schiarita sul fronte dei prezzi del petrolio: produzione stabile. Sul Gas Naturale pesa il fattore Russia. Per acciaio/alluminio c’è l’accordo sui dazi tra Stati Uniti e Unione Europea

MOVIMENTI DI MERCATO IN CASA NESTLE’

  Nestlé, attraverso la filiale Nestlé Waters North America, ha venduto due aziende produttrici di tè alla società d’investimento Fireman Capital Partners (FCP) e al gruppo alimentare Dunn’s River Brands (DRB). Si tratta di Sweet Leaf Tea e Tradewinds. La Banca Cantonale di Zurigo (ZKB) stima il prezzo d’acquisto tra i 100 e i 200 […]

Questo contenuto è riservato agli abbonati.