La famiglia Lavazza si espande nel mondo del Vending. La holding Finlav – attraverso la sua controllata Torino 1895 –  ha rilevato, infatti, una quota, pari al 17,71%, di IVS Group, leader italiano e secondo operatore in Europa nella gestione di distributori automatici e semiautomatici per bevande e snack. Un’operazione benedetta anche dal mercato con i titoli di IVS in forte crescita a Piazza Affari.

Il fondo Amber alla vigilia di Natalea aveva comunicato di aver ceduto la sua partecipazione, detenuta attraverso alcune controllate; mentre solo Amber Capital Sgr ha mantenuto in portafoglio lo 0,299% del capitale.  Secondo indiscrezioni di stampa, Finlav avrebbe investito oltre 75 milioni, oltre il 26% in più rispetto al prezzo di 8,70 euro dell’ultima chiusura prima dell’operazione.