Segnaliamo che sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 di venerdì 23 aprile, è stata pubblicata la Legge 22 aprile 2021, n. 53 recante la “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2019-2020”, c.d. Ddl Delegazione UE 2019 – 2020.

Vengono quindi recepite nel nostro ordinamento 39 direttive europee, tra le quali – all’art.22 (Princìpi e criteri direttivi per l’attuazione della direttiva (UE) 2019/904, sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente – riportato integralmente alla fine dell’articolo) – quella che restringe l’utilizzo di alcuni articoli monouso in plastica (Direttiva SUP).

La legge di recepimento italiana introduce due novità: la prima è l’inclusione esplicita dei bicchieri di plastica tra i prodotti monouso soggetti ad una riduzione dell’impiego, elencati nell’allegato A (art.4 della Direttiva), equiparati alle tazze per bevande.

La seconda novità del decreto è l’apertura agli articoli monouso in plastica compostabile “certificata conforme allo standard europeo della norma UNI EN 13432 e con percentuali crescenti di materia prima rinnovabile” laddove “non sia possibile l’uso di alternative riutilizzabili ai prodotti di plastica monouso destinati ad entrare in contatto con alimenti elencati nella parte B dell’allegato“.

Di seguito il link al sito della Gazzetta Ufficiale:

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2021-04-23&atto.codiceRedazionale=21G00063&elenco30giorni=false

Fonte: Confida