Da lunedì 4 maggio è partita la cosiddetta “Fase-2” che prevede dei protocolli di sicurezza, introdotti col DPCM 26 aprile 2020. Uno dei pilastri della strategia di sicurezza della “Fase 2” è la comunicazione a dipendenti, clienti e consumatori. Per questo motivo, al fine di usufruire di una pausa caffè in completa sicurezza, Confida, in collaborazione con l’agenzia Madfish, ha lanciato la campagna #pausasicura che delinea le 5 precauzioni che gli operatori della Distribuzione Automatica seguono per garantire ai consumatori una #pausasicura:
1. Garantiamo la sicurezza alimentare dei prodotti all’interno dei distributori attraverso contenitori monouso e alimenti preconfezionati.
2. Abbiamo dotato gli operatori di mascherine, guanti e gel disinfettanti.
3. Puliamo e igienizziamo i distributori automatici con appositi detergenti a ogni rifornimento.
4. Abbiamo intensificato la sanificazione dei nostri magazzini e dei furgoni.
5. Informiamo il consumatore sulle corrette modalità di approccio al distributore.
La campagna di Confida continua anche con 5 semplici consigli per il consumatore finale:
1. Recati al distributore automatico da solo ed evita assembramenti.
2. Mantieni la distanza di almeno un metro dalle altre persone.
3. Lavati le mani prima e dopo l’utilizzo del distributore automatico o usa il disinfettante.
4. Una volta prelevato il prodotto non sostare nei pressi del distributore automatico.
5. Gustati la tua pausa in piena sicurezza.
“Questa “Fase-2”, che speriamo possa portarci fuori definitivamente dall’epidemia –spiega Massimo Trapletti, Presidente di Confida – rappresenta il momento della “responsabilità”, ossia saranno i nostri comportamenti individuali a fare la differenza e quindi a velocizzare l’uscita dalla crisi. I distributori automatici sono sicuri perché i nostri operatori effettuano durante i rifornimenti accurate pulizie e sanificazioni e i nostri prodotti sono monouso e all’interno della macchina. È sufficiente quindi che rispettiamo poche semplici regole che consentono di garantirci la nostra #pausasicura”.