Ieri, l’On. Cosimo Ferri di Italia Viva insieme al collega del Partito Democratico On. Massimo Ungaro hanno presentato alla Commissione Finanze della Camera un’interrogazione al Ministero dell’Economia sulla richiesta di Confida di sospendere i canoni concessori del Vending nella Pubblica Amministrazione per il periodo del Coronavirus.

Il Sottosegretario all’Economia, On. Alessio Mattia Villarosa, se da un lato riconosce la fondatezza delle richieste di Confida quando dice “anch’io sottolineo la necessità di parlare con le amministrazioni e rivedere il loro piano economico” dall’altro con un atteggiamento “da Ponzio Pilato” afferma che “sono le singole amministrazioni  che dovranno rideterminare per il solo periodo dell’emergenza sanitaria in corso le condizioni di equilibrio economico delle concessioni, qualora ritengano sussistere i presupposti” e ancora “non possiamo farlo noi in maniera centralizzata ma devono essere le singole amministrazioni a riqualificare il piano economico”.

L’interrogazione si conclude con la richiesta dell’On. Ferri di una circolare del Ministero alle amministrazioni pubbliche per invitarle a rivedere i canoni.

In ogni caso, Confida continuerà la sua battaglia a difesa dei gestori del Vending per la sospensione dei canoni per il periodo dell’emergenza sanitaria.

Qui potete rivedere l’intera interrogazione a partire dal minuto 31.35

http://webtv.camera.it/evento/16425