Con il sistema Engine, Coges mira sempre di più a soddisfare tutte le necessità delle Gestioni, integrando il cashless con gli altri prodotti della propria gamma per offrire l’esperienza di business più completa. Alla fiera Vendibérica di Madrid, fondamentale appuntamento per il vending europeo, Coges presenterà Nebular, il nuovo servizio per la connettività che estende le funzionalità di Coges Engine.

Nebular è una soluzione integrata hardware e software che consente di trasmettere informazioni in modalità bi-direzionale da e verso il sistema di pagamento, rilevando in tempo reale i dati di vendita e permettendo l’aggiornamento di prezzi, parametri e firmware. Nebular consente inoltre di inviare rimborsi del credito direttamente all’utente finale, di gestire un database dei prodotti attraverso un intuitivo planogramma e di aggiornare da remoto firmware e database anche delle periferiche collegate ad Engine.

Coges Engine è ora inoltre compatibile con un nuovo lettore di carte di credito e debito, per consentire un’ulteriore opzione di pagamento cashless raccomandata in particolare per tutte le locazioni a transito frequente come aeroporti, stazioni della metropolitana e dei treni, ospedali, centri commerciali, ecc.

Insieme all’applicazione Pay4Vend per l’acquisto con smartphone dal distributore automatico, queste novità dimostrano come le potenzialità di Coges Engine consentano un’evoluzione sempre più veloce per la distribuzione automatica.

L’appuntamento di Madrid comprenderà inoltre la presentazione degli altri prodotti della gamma Coges, tra i quali il nuovo lettore di banconote Creos, evoluzione del precedente modello Lithos. Creos è stato riprogettato in alcune componenti fondamentali per portarne affidabilità e sicurezza su livelli ancora più elevati, pur mantenendo la compatibilità meccanica e software con la versione precedente.

Coges continua ad innovare per offrire tutti i vantaggi che la tecnologia può apportare nel vending.

Dal 13 al 15 novembre 2019 Coges sarà a Vendiberica allo stand 7C08.