Il dottor Franco Bompani ha presentato il Report di VM sulle “best practices” nella Distribuzione Automatica durante l’evento di IKN Italy riservato ai più importanti protagonisti del Retail internazionale

 

Lo scorso 9 febbraio IKN Italy – società leader nella creazione e sviluppo di contenuti, eventi e corsi di formazione BtoB – ha rappresentato la quarta edizione di Future Lab, l’evento che rivela la roadmap dei retailer per rendere la propria catena produttiva sostenibile e integrata.

L’e-commerce rappresenta oltre il 12% del mercato retail nel mondo e in Italia è cresciuto del 31% nel 2020, con punte del +100% nel Food&Grocery. In questo contesto, la logistica e il packaging ricoprono un ruolo primario e delivery eco-sostenibile e magazzino digitalizzato sono le basi per lo sviluppo di una supply chain evoluta e soprattutto sostenibile.

Future Lab 2022 si è focalizzato pertanto sui temi più attuali che il settore del retail si trova ad affrontare, con l’obiettivo che esso diventi sempre più “green”. Si è parlato delle tecnologie che è necessario adottare: dagli investimenti in grandi piattaforme di big-data e analytics, agli sviluppi della robotica e dell’automazione nei magazzini e nell’ultimo miglio del processo di delivery, fino all’adozione di piattaforme basate sul cloud che migliorano i processi interni di nuovi progetti come i dark store o i centri micro-fulfilment.

Un focus particolare è stato dedicato alla sostenibilità: dall’ottimizzazione dell’inventario all’efficientamento dei trasporti e dei cicli di consegna, fino all’utilizzo di mezzi smart e all’adozione di imballaggi attenti al rispetto dell’ambiente.

La quarta edizione di Future Lab ha proposto una serie di novità, a partire dalla presentazione dell’E-commerce&Sustainability Report per scoprire i trend e i nuovi modelli di business in un mercato nazionale sempre più competitivo.

Vending Magazine, in qualità di media partner di Future Lab, è intervenuta all’evento con il dottor Franco Bompani, presidente di Eidos Consulting S.r.l. e collaboratore della nostra testata. La relazione del Dott. Bompani ha riguardato la presentazione del “IV Report Sostenibilità nel Vending”. Titolo della sessione: “Innovazione tecnologica e sostenibilità le sfide del 2022”.

Bompani si è soffermato sulle finalità della nostra pubblicazione, a cui nel 2021 hanno aderito 28 aziende del settore. L’obiettivo è stato quello di rappresentare un focus sui progetti di innovazione e digitalizzazione delle aziende che operano nell’ambito della Distribuzione Automatica e le iniziative legate alla transizione ecologica, in linea con le aree tematiche del PNRR-Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Tra i punti sviluppati dal “Report di Sostenibilità nel Vending” del 2021 ci sono: attività legate agli aspetti ecologici e ambientali; attività legate all’innovazione e alla digitalizzazione; attività durante l’emergenza Covid-19; strumenti di comunicazione utilizzati.

Principali progetti raccolti nel Report di Sostenibilità nel Vending:

  • Rivending
  • Recupero dei fondi di caffè
  • Sistemi di telemetria per riduzione dei consumi energetici
  • Welfare aziendale
  • Sana alimentazione
  • Packaging ecosostenibili
  • Energia Eolica
  • Capsule compostabili
  • Caffè biologico
  • Bicchieri di carta e palettine di legno
  • Modelli certificativi

VM ed Eidos Consulting sono già al lavoro per la quinta edizione del “Report di Sostenibilità del Vending”, che quest’anno uscirà nel mese di settembre. Fai conoscere le tue “buone pratiche” scrivendo a:
magazine@vendingpress.it.