Cerca
Close this search box.

Le scaffalature porta pallet sempre più impiegate nel Vending

Ecco perché è fondamentale per i gestori conoscere norme tecniche, definizioni e figure coinvolte

 

Le scaffalature porta pallet sono sistemi di stoccaggio progettati per immagazzinare unità di carico pallettizzate e sono ormai massivamente impiegate nei magazzini delle aziende del Vending. Composte da un numero minimo di elementi strutturali, hanno un’ampia possibilità di personalizzazione che ne consente l’utilizzo per qualsiasi esigenza di immagazzinaggio, mediante opportuni accessori.

Le scaffalature sono utilizzate per immagazzinare oggetti di differente tipologia – come ad esempio scorte di materie prime, semilavorati, prodotti finiti, componenti, attrezzature di qualsiasi composizione, forma e dimensione – e sono solitamente collocate in ambiti protetti interni degli edifici aziendali. Sono largamente usate per la facilità di montaggio e la eventuale riconfigurazione e ricollocazione, con l’obbiettivo di ottimizzare il volume degli ambienti che li ospitano. Questa loro versatilità può, però, indurre a una sottovalutazione dei rischi connessi al loro impiego e a ignorare i criteri per una corretta scelta, uso e manutenzione in relazione alle caratteristiche (tipologia, dimensioni, peso) degli oggetti da immagazzinare e alla loro idonea modalità di movimentazione nell’ambiente lavorativo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati. Effettua il login.
ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.