Cerca
Close this search box.

Buonristoro Vending Group cresce e si rafforza: con Sellmat e Break Point nasce una realtà da oltre 180 milioni di Euro di fatturato

Si è conclusa un’importante operazione di aggregazione nel settore della Distribuzione Automatica italiana.
Gli azionisti di Sellmat S.r.l., D.A.EM. S.p.a. e Break Point S.r.l. hanno deciso di unirsi per dare vita ad un unico operatore, tra i più grandi del settore, a livello nazionale.
Gli azionisti di Sellmat S.r.l., nata nel 1963, quelli di D.A.EM. S.p.a., costituita nel 1969, e quelli di Break Point S.r.l., fondata nel 1991, hanno siglato un accordo vincolante che prevede il conferimento delle rispettive quote societarie in D.A.EM. S.p.a., che contestualmente muterà la propria ragione sociale in Buonristoro S.p.a.
La nuova struttura proprietaria verrà trasferita interamente nella società di nuova costituzione S.D. Holding S.r.l. Per effetto di questi conferimenti verrà notevolmente ampliato il perimetro operativo del Gruppo Buonristoro, che continuerà ad essere costituito da solide aziende che operano con successo, nei rispettivi territori.
L’operazione consentirà di unire realtà imprenditoriali che fin dalle origini hanno condiviso una visione del settore basata sull’importanza del servizio erogato, sulla sostenibilità economica, sociale ed ambientale, con una particolare predisposizione all’innovazione tecnologica.
Si tratta di un’operazione che ha radici profonde. La nuova società S.D. Holding S.r.l. infatti, prende il nome proprio dalle lettere iniziali delle due realtà storiche Sellmat e D.A.EM, che da più di 50 anni operano con successo nel settore della distribuzione automatica, accompagnando le pause di milioni di lavoratori, studenti e consumatori in genere, con dedizione e professionalità.
All’atto dei conferimenti, il fatturato consolidato supera i 180 milioni di Euro, con più di 40.000 clienti serviti ed oltre 100.000 distributori installati. Il Gruppo gestisce oltre 400 milioni di erogazioni annuali, con più di 1.200 tra dipendenti e collaboratori.
“Si tratta di un passaggio storico – dichiara Paolo Bernasconi, Amministratore di D.A.EM. S.p.a. – che permetterà ad aziende già affermate sul mercato, di proiettarsi verso il futuro con una nuova e più efficiente struttura societaria, in grado di interpretare al meglio le numerose ed impegnative sfide del settore. Il Gruppo manterrà la propria vocazione alla costante ricerca della massima soddisfazione possibile di clienti e consumatori, con una continua attenzione ai dipendenti e collaboratori impegnati nell’erogazione del servizio”.

Sellmat nasce nel 1963 in Piemonte quando Adriano Foglia e Franco Pavero decidono di posizionare i primi esemplari di distributore automatico per bevande calde all’interno di alcune fabbriche e realtà operative in provincia di Vercelli, curandone la gestione. Nel 1969 Adriano Foglia e Franco Pavero rilevano da FAEMA alcuni distributori automatici installati in provincia di Bologna, fondando D.A.EM. Nel 1971 iniziano la collaborazione con Ezechiele Bernasconi, che entra con loro in società.
Nel 1991, in provincia di Milano, per iniziativa di Edoardo Macchi nasce Break Point. Successivamente, Adriano Foglia e Franco Pavero entrano nel Capitale Sociale.

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.