Cerca
Close this search box.

Sud Matic è una gestione “felice”

L’azienda foggiana è stata insignita del prestigioso riconoscimento di “Industria Felix” grazie ai suoi ottimi indici di bilancio che certificano una crescita costante del giro d’affari e una solida solvibilità finanziaria

 

Sud Matic, eccellenza del Vending italiano. Non la solita frase costruita ad arte che ben si addice alla canonica “marchetta pubblicitaria” a pagamento, ma una certificata realtà dei fatti. L’impresa di gestione foggiana a conduzione familiare, fondata dall’attuale amministratore Daniele Rosati, è stata insignita, infatti, lo scorso 25 maggio, assieme ad altre 111 società di capitali con sede legale in Puglia appartenenti a differenti settori economici, del prestigioso premio “Industria Felix”, giunto alla sua 50esima edizione. L’evento si è svolto al “Grand Hotel Costa Brada” di Gallipoli (Lecce) e ha goduto del contributo dell’on. Raffaele Fitto, Ministro per gli Affari Europei, le Politiche di Coesione e il PNRR, intervenuto con un videomessaggio.

Le aziende che hanno ricevuto l’alta onorificenza di bilancio sono quelle più performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e alcune anche sostenibili. La kermesse è stata organizzata da Industria Felix Magazine (IFM) – trimestrale diretto e fondato da Michele Montemurro in supplemento a Il Sole 24 Ore – in collaborazione con Cerved, Università Luiss “Guido Carli” e l’associazione culturale “Industria Felix”, con il sostegno di Confindustria, con il patrocinio di Confindustria Puglia, Simest (Gruppo Cassa Depositi e Prestiti), Politecnico di Bari, Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e Università del Salento, con la media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews e con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Plus Innovation e M&L Consulting Group, WeShort.

La Sud Matic è stata scelta dal Comitato Scientifico di Industria Felix partendo da un algoritmo vincolante che ha selezionato complessivamente circa 700mila società di capitali con sede legale in Italia e ha individuato solo imprese che nelle rispettive categorie hanno registrato i migliori MOL, con un Utile e un ROE positivi, un rapporto Oneri Finanziari/MOL inferiore al 50%, un delta addetti pari o crescente rispetto all’anno precedente e un positivo Cerved Group Score di solvibilità o sicurezza finanziaria, ovvero la valutazione sintetica del merito creditizio delle imprese italiane realizzata da Cerved, ottenuto attraverso una sui-
te di modelli statistici che consentono di stimare per ogni impresa una probabilità di insolvenza. Sono stati valutati, inoltre, altri parametri del conto economico.

DA UNA FIAT 126… A LEADER DI MERCATO

La storia della Sud Matic è iniziata nel 1987, quando Daniele Rosati, con sole 5 vending machines e una Fiat 126, cominciò a girare per la provincia di Foggia installando i primi distributori automatici. Oggi Sud Matic è ai vertici del mercato del Vending in Puglia, puntando tutto sulla qualità dei prodotti e l’assistenza.

Nel corso degli anni l’azienda si è distinta per serietà e tempestività ottenendo ben 4 certificazioni di qualità per servire sempre al meglio la crescente clientela di diverse dimensioni.

Le certificazioni di cui può fregiarsi Sud Matic sono UNI EN ISO 9001:2015, TQSVENDING, ISO 2200:2018 e UNI EN ISO 14001:2015.

Per soddisfare le esigenze dell’utente finale, Sud Matic installa distributori che possono essere gestiti da remoto, in modo da poter risolvere ogni sorta di problema in tempo reale, evitando l’attesa di un tecnico che si rechi sul posto. A questo si aggiunge l’attenzione alla sostenibilità. Per questo le macchine di Sud Matic utilizzano la tecnologia CO2, un gas con un impatto sull’ambiente quasi nullo.

Sud Matic è una grande famiglia, dove ogni giorno ci si guarda negli occhi e si creano rapporti professionali e umani duraturi nel tempo. L’azienda offre lavoro a circa 50 collaboratori, è associata a Confida ed è parte integrante di Euro Group (gruppo d’acquisto e di confronto tra le aziende del Vending).

Per le notevoli dimensioni raggiunte è entrata a far parte in pianta stabile della prestigiosa classifica “Top 100 del Vending italiano” redatta da VM ed è stata selezionate in diverse occasioni, sempre dalla nostra testata in collaborazione con Eidos Consulting, per le “Top 25” Oscar del Bilancio del Vending.

Tutti questi traguardi, raggiunti con grandi sacrifici, sono il frutto di passione e dedizione, nonché motivo di grande orgoglio e soddisfazione per tutta l’azienda. Sud Matic opera in Puglia, Basilicata, Molise e Abruzzo, estendendosi in un raggio di 120 Km.

“Sono onorato di aver ricevuto le attenzioni di Vending Magazine – commenta Daniele Rosati – . La nostra è una realtà semplice, fatta di valori condivisi, di strette di mano, che continua a crescere costantemente perché crede nel settore della Distribuzione Automatica, investendovi notevoli risorse e soprattutto motivando il team. Da quest’anno, ad esempio, è stato creato un ufficio marketing che si occupa principalmente di comunicazione, iniziative promozionali, creazione adv, strategie commerciali, contenuti grafici, video, gestione social e altro. Tutta questa evoluzione il cliente l’ha ben compresa e continua a darci fiducia giorno per giorno”.

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.