Cerca
Close this search box.

Fas International diventa Società Benefit e vola come fatturato

Luca Adriani

Fas International, con la costituzione della società per azioni Fas International S.p.A., diventa Società Benefit. Si tratta di una scelta strategico-evolutiva che rende Fas uno dei primi operatori del Vending ad adottare questo modello d’impresa.

“Diventare Società Benefit significa per noi dare ulteriore concretezza all’impegno che quotidianamente riversiamo in ciò che facciamo, unendo all’esercizio dell’attività d’impresa le finalità di beneficio comune in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di tutti i nostri stakeholder, per un impatto positivo sulla società. Vogliamo migliorare la vita delle persone attraverso l’ideazione, la produzione e la commercializzazione dei nostri sistemi di distribuzione automatica che rendono la fruizione dei prodotti sempre possibile e senza limiti temporali”, afferma Luca Adriani, CEO di Fas International.

Fas international, come Società Benefit, si impegna inoltre a perseguire le seguenti finalità di beneficio comune:

  • Favorire la crescita personale e professionale dei collaboratori, con programmi di formazione e aggiornamento continui;
  • Favorire la serenità e il benessere dei collaboratori interni ed esterni all’azienda con iniziative volte alla conciliazione degli impegni di lavoro con quelli familiari;
  • Incentivare il perseguimento di uno stile di vita sano da parte dei propri collaboratori mediante un servizio mensa che favorisca l’accesso a cibi salutari ovvero mediante la promozione dell’attività sportiva, ma anche attraverso il sostegno a organizzazioni non profit, fondazioni e simili la cui attività sia finalizzata a questo scopo;
  • Ridurre l’impatto ambientale dell’attività aziendale in tutte le sue fasi (progettazione, approvvigionamento della materia prima, produzione);
  • Collaborare con organizzazioni non profit, fondazioni e simili del territorio il cui scopo sia allineato con le finalità di beneficio comune perseguite dalla Società mediante la promozione e l’organizzazione di attività ed eventi formativi, culturali e sportivi volti a favorire il coinvolgimento attivo e la partecipazione soprattutto dei giovani;
  • Promuovere, anche presso fornitori e clienti, buone prassi di trasparenza e compliance nella gestione dell’attività d’impresa, incentivando l’adozione di modelli di business sostenibili e privilegiando i rapporti commerciali con soggetti che già si siano dotati di tali modelli;
  • Garantire trasparenza e conformità alla normativa vigente nelle scelte di gestione.

Questa scelta strategica di Fas si colloca in un anno particolarmente favorevole anche dal punto di vista del business, che ha visto il fabbricante di Schio (VI) registrare nel 2022 un +30% di incremento nel fatturato rispetto al 2021. Un trend di crescita che si conferma anche nel 2023,  anno che segna il +20% nel primo semestre. Si tratta un segnale molto importante per il settore del Vending, considerata la difficile situazione economica.

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.