Cerca
Close this search box.

Dalle Dolomiti alla Laguna, ecco WeYou Srl

Battesimo a Pescantina (Verona) per la nuova realtà del Vending italiano che riunisce quattro società di gestione già operative in Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto, con oltre 150 dipendenti. Nel Cda anche due donne: Sabrina Zanoni e Giorgia Scattolin

 

Dalle Dolomiti fino alla laguna di Venezia, passando per il Garda. Nasce in questo ampio territorio una delle realtà più significative del Vending italiano. Si chiama WeYou (“noi voi”, a sottolineare lo stretto rapporto che fin da subito la Srl intende instaurare con la clientela) ed è nata dall’unione di quattro affermate aziende della Distribuzione Automatica operanti in Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto.

Attiva dal 1° gennaio 2023, la nuova società è stata presentata sabato 21 gennaio nel corso di un incontro che ha visto riuniti, alle cantine “1925 Monteci” di Pescantina, gli oltre 150 dipendenti coinvolti da questa unione.

WeYou Srl prende origine dall’intuito e dalla lungimiranza di un gruppo di imprenditori a capo di quattro storiche realtà già presenti sul mercato della D.A.: Aesse Service S.r.l., Automatic Service S.r.l. (entrambe operative in Trentino Alto-Adige), ZaVa S.r.l. (operativa in Lombardia) e Scattolin Distribuzione Automatica S.r.l. (radicata in Veneto).

Una scelta strategica che i soci – Pio Lunel, Gianluca Maracci, Mario Mattiazzo, Dino Cancelli, Vittorio Rizzoli, Sabrina e Davide Zanoni, Vanda Cenedella, Giorgia e Massimo Scattolin – spiegano con queste parole: “In un mercato in rapida evoluzione abbiamo deciso di aggregarci per fare tesoro dell’esperienza e del know-how delle nostre quattro singole imprese già affermate nel Vending.

Uniti, diamo vita a una nuova unica grande realtà, con l’obiettivo di garantire il miglior servizio ai clienti. Altro obiettivo è coniugare la flessibilità e la velocità, tipiche delle PMI, con la forza e la solidità di un’azienda strutturata”. Principio condiviso sarà la Sostenibilità: dalla gestione efficiente dell’energia e dei magazzini all’interno dell’azienda, alla sostenibilità nei trasporti, fino alla scelta dei prodotti alimentari e alla gestione dei rifiuti nell’ottica di un’economia circolare.

La nuova società, che si presenta sul mercato forte di oltre 7 mila distributori automatici installati nelle province già servite e con un parco di oltre 120 automezzi in dotazione, opererà attraverso le sue sedi presenti a Castiglione delle Stiviere (Mantova), Trento/Lavis (Trento), Ville di Fiemme (Trento), Laives (Bolzano) e Noale (Venezia). WeYou è associata a Euro Group e Confida.

Nel board da segnalare la presenza di due donne, novità per un comparto, quello del Vending, fino a oggi in mani prevalentemente maschili. E avranno ruolo operativi importanti: Sabrina Zanoni si occuperà di acquisti e comunicazione, Giorgia Scattolin di risorse umane, miglioramento continuo e sostenibilità.

WeYou Srl, la cui nascita è stata seguita dallo studio Be Advisor di Noale, diventa così una delle realtà più importanti del Vending italiano, settore chiamato ad affrontare la sfida sostenibile e digitale, portando in dote i valori che già da tempo sono patrimonio condiviso della quattro società: attenzione all’ambiente (rigenerazione e riduzione dei rifiuti), condizioni di lavoro che pongono al centro il benessere delle persone, utilizzo delle più avanzate tecnologie oggi disponibili, offerta di prodotti biologici ed equosolidali.

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.