Cerca
Close this search box.

L’impatto del Covid sul Vending nel 2021: situazione critica ma spiragli di luce

Una ventina di aziende hanno risposto al questionario di Vending Magazine ed Eidos Consulting sull’andamento del mercato in questa prima parte d’anno. Su base trimestrale, la diminuzione dei ricavi è stata del 10,9% rispetto al 2020 e del 25,9% rispetto al 2019. In recupero il fatturato se si considera, invece, il primo quadrimestre del 2021: +1,05% rispetto al 2020 e -23,1% rispetto al 2019. Cresce la fiducia dei gestori nella ripresa del settore

 

Lo scorso anno, all’incirca in questo stesso periodo, avevamo chiesto ad alcune aziende del nostro settore quale fosse stato l’impatto di questa crisi sanitaria del tutto particolare sull’attività di Distribuzione Automatica durante la prima fase della pandemia.

Nel questionario erano presenti anche alcune domande di previsione per il futuro. Dieci gestioni del settore avevano messo a disposizione i loro dati relativi al mese di marzo 2020, in particolare sulla riduzione dei ricavi e delle altre voci di costo. Si trattava di un campione non statisticamente rappresentativo, ma che ci aveva ugualmente permesso di fare delle interessanti simulazioni sull’andamento del mercato.

Da questo campione era emerso che la riduzione dei ricavi nel mese di marzo, rispetto ad analogo periodo del 2019, era stata del 40-50%, mentre per il mese di aprile la previsione di riduzione era stata fino al 70-80%.

Quest’anno abbiamo ripetuto l’indagine e le imprese di gestione partecipanti alla ricerca di Vending Magazine ed Eidos Consulting sono state ben 19. Ad alcune abbiamo chiesto i dati del primo trimestre 2021, ad altre i dati del primo quadrimestre 2021.

 

Per la lettura completa clicca nel pdf del riquadro sotto:

 

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.