Cerca
Close this search box.

FERRERO TOCCA I 10 MILIARDI DI FATTURATO

 

La crescita del Gruppo Ferrero prosegue senza sosta. La multinazionale di Alba ha chiuso l’esercizio al 31 agosto 2016 con un fatturato consolidato pari a 10,3 miliardi di Euro, in aumento dell’8,2% rispetto al periodo precedente, quando aveva raggiunto i 9,5 miliardi di Euro. È quanto emerge dal bilancio consolidato della capogruppo Ferrero International S.A. La holding lussemburghese è costituita da 86 società consolidate a livello mondiale, con 22 stabilimenti produttivi. I prodotti Ferrero sono presenti direttamente, o tramite distributori autorizzati, in oltre 170 Paesi.

Sale anche l’utile netto consolidato, che arriva a 793 milioni di Euro, in crescita del 54% dai 514 milioni dell’anno prima. L’Ebitda è aumentato a 1,6 miliardi da 1,4 miliardi. Il risultato finanziario ha risentito dell’andamento valutario ed è negativo per 137 milioni.

In Europa, Ferrero ha generato un importante aumento delle vendite in Germania Polonia, Spagna e Francia, mentre l’Italia è stabile. Nel resto del mondo, a trainare l’aumento sono stati i nuovi mercati, in particolare Turchia, Stati Uniti, Messico e India. Per quanto riguarda i prodotti, la performance è stata particolarmente positiva per i marchi Nutella, Rocher, Tic-Tac, Kinder Sorpresa, Joy e Bueno.

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.