Cerca
Close this search box.

ODE lancia le nuove serie AP e JP push-in

31JP6XP1V12-T0

Il nuovo sistema di aggancio e sgancio rapido è stato messo a punto per le serie in tecnopolimero AP e JP 2/2 e 3/2 vie

Dopo essere stata “pioniera” nell’uso innovativo e vincente del PPS come materiale tra i piĂš performanti per la costruzione di elettrovalvole per le macchine del caffè, la ODE lancia per il mercato del Vending e OCS il suo nuovo sistema di aggancio/sgancio rapido “Push-in”, messo a punto per le giĂ  esistenti serie in tecnopolimero AP e JP, 2/2 vie e 3/2 vie.

Il PPS fa parte della famiglia dei tecnopolimeri che normalmente si distingue dagli altri polimeri per le prestazioni superiori di resistenza meccanica. La scelta del PPS in fase progettuale ha permesso di toccare temperature molto elevate (140°C). La temperatura raggiunta dalla caldaia delle macchine da caffè è di 95°C e la capacità del materiale plastico di non dissipare calore, a differenza dell’ottone, fa sì che i progettisti del settore Ho.Re.Ca. lo scelgano sempre più frequentemente per impieghi di questo tipo.

21AP7K1V20-T0
21AP7K1V20-T0

Anche il peso delle elettrovalvole in PPS rispetto a quelle in ottone non deve essere trascurato, perchĂŠ permette l’alleggerimento di tutto il sistema. Il sistema “push-in fitting” integrato nasce dall’esigenza di collegamenti rapidi con tubi polimerici flessibili per i quali la giunzione filettata comporta l’assemblaggio di raccordi aggiuntivi. Questi raccordi permettono la giunzione istantanea della valvola tramite una piccola pressione del tubo. La principale innovazione sta nell’integrazione del raccordo push-in direttamente nel corpo dell’elettrovalvola, diversamente da quanto disponibile sul mercato dove è necessario l’acquisto e l’aggiunta di ulteriori raccordi filettati che comportano rischi di eventuali perdite e l’aumento dei tempi di installazione, delle dimensioni di ingombro e dei costi.

Per mezzo delle connessioni “Push-in” di ODE è ora possibile collegare le elettrovalvole in tecnopolimero delle serie 21AP, 31AP, 21JP e 31JP con tubi flessibili in PTFE e PA di diametro Ø 4mm, Ø 6mm e Ø 8mm.

[su_box title=”RO systems (Reverse osmosis systems)” box_color=”#333333″ title_color=”#FFFFFF” radius=”3″]

L’osmosi inversa (detta anche iperfiltrazione) è un processo di filtrazione meccanica di una soluzione per la quale una soluzione viene forzata a passare attraverso una membrana filtrante che trattiene il soluto e permette il passaggio del solvente. La pressione da applicare alla soluzione deve essere maggiore dell’effetto naturale della pressione osmotica sulla membrana. Ogni sistema in funzione della sua complessità (dal sistema di approvvigionamento acqua nel dispenser di un frigorifero domestico a un sistema di osmosi inversa condominiale) prevede l’installazione di una o più valvole a solenoide con compatibilità alimentare. Le principali elettrovalvole installate sono con raccordo Push Fit per permettere il collegamento con tubi flessibili di piccole dimensioni.

[/su_box]

Le caratteristiche tecniche delle elettrovalvole delle serie JP e AP con attacchi rapidi push-in sono similari a quelle delle medesime serie di ODE con attacchi da G 1/8 e G 1/4. Il punto fondamentale di questi nuovi articoli è l’attacco push-in che permette non solo il collegamento di tubazioni in modo rapido e sicuro, senza la necessità di utilizzare raccordi supplementari, ma anche di rendere superflue chiavi di chiusura, paste o guarnizioni di tenuta. Il sistema push-in di tenuta tubo è una pinza in POM+AISI301, O-ring in EPDM o FKM e ghiera di chiusura in POM, specifico per lavorare anche ad alte temperature fino a 140°C.

Gli altri materiali che compongono questa serie di elettrovalvole sono quelli giĂ  comunemente utilizzati sulle serie JP ed AP con il materiale del corpo valvola in PPS, guarnizioni di tenuta in FKM e kit magnetico in AISI serie 300 e serie 400. La pinza e la ghiera di chiusura in POM favoriscono un buono scorrimento dei due componenti tra loro riducendo effetti di usura e di incastro anche dopo lunghi cicli di utilizzo. Con le elettrovalvole delle serie AP e JP con attacchi push-in è possibile gestire tubi in PA e PTFE che hanno una tolleranza sul diametro esterno di +/-0,1mm. È molto importante per l’utilizzatore fare la giusta scelta del materiale del tubo a seconda del fluido, pressioni e temperature di utilizzo. Per quanto riguarda la serie JP con Push-in è possibile utilizzare tubi di diametro 4×2 mm e 6x4mm, invece per la serie AP le misure sono 4×2 mm, 6×4 mm e 8×6 mm. Come optional è possibile fornire insieme a queste due serie di elettrovalvole una clip di bloccaggio che assicura il tubo dalla fuoriuscita della pinza di bloccaggio durante le operazioni di collegamento o manutenzione. Le elettrovalvole con filettatura, a differenza di quelle con sistema Push-in, hanno bisogno di essere collegate a raccordi filettati con il conseguente incremento delle dimensioni di ingombro.

Il collegamento del tubo sulle elettrovalvole Push-in è molto semplice, come si deduce dalle seguenti fasi di montaggio:

  1. Verificare che la superfice del tubo non sia giĂ  usurata o presenti difettositĂ  (rigature, deformazioni o altro).
  2. Infilare la tubazione facendola passare oltre la pinza di tenuta e l’O-ring interno fino ad andare in battuta (si vede nella foto con sezione del particolare pubblicata sotto).
  3. Verificare l’effettiva presa della pinza sul tubo con una leggera trazione di quest’ultimo.
  4. In opzione: inserire la clip di bloccaggio e fare un’ulteriore verifica di presa.

Le elettrovalvole con connessione Push-in delle serie AP e JP recano marcatura CE in accordo alla Direttiva Rohs II 2011/65/UE, alla Direttiva EMC 2014/30/UE e alla Direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE.

Per quanto riguarda l’alimentarietà, tutte le elettrovalvole delle serie Push-in sono certificate NSF in accordo allo standard NSF169 e, inoltre, sono conformi al Regolamento Europeo n. 1935/2004 (riguardante i materiali e gli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari) e al Regolamento Europeo n. 10/2011 (riguardante i materiali e gli oggetti di materia plastica destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari). Le valvole con connessione rapida possono essere fornite complete di bobine certificate UL, UL for Canada e VDE.

ARTICOLI DELLO STESSO NUMERO
Questo contenuto è riservato agli abbonati.